S. Messa: Liturgia della Parola

Liturgia della Parola

CHE COSA E’

Quando leggiamo personalmente o con altri la Bibbia, noi cerchiamo di conoscere e comprendere quanto il Signore ha voluto rivelarci. Durante la Liturgia della Parola vengono letti o cantati dei testi dell’Antico e del Nuovo Testamento, ma con una differenza: nella Messa è Cristo stesso che ci parla attraverso la sua Parola proclamata. La sua Parola diventa viva ed efficace. Egli vuole comunicarci proprio quelle parole che le nostre orecchie ascoltano.

CHE COSA FARE

 Ricordati che Dio si sta rivolgendo a te. Non ti sta dicendo nulla di banale o di scontato: sono parole di Colui che ti ama da sempre, sono parole che ti possono salvare.

 Cura di non distrarti custodendo gli occhi per non vagare con lo sguardo. Aiutati con la compostezza con cui stai seduto durante le Letture e l’eleganza con cui rimani in piedi durante il Vangelo.

 Cerca di memorizzare una frase del Vangelo da ricordare fuori di chiesa per tutto il giorno.

Ripeti nel tuo cuore:

”Parla, o Signore,
il tuo servo ti ascolta.
Permettimi di fare tesoro
Delle tue parole”.

Testo di don Valentino Viganò

Categorie: Vox catholicae Ecclesiae | 4 commenti

Navigazione articolo

4 pensieri su “S. Messa: Liturgia della Parola

  1. 61Angeloextralarge

    Me piasssceee! :-D

    • Mi fa piacereeee :D

      Vorrei finire la serie sulla Santa Messa entro Pasqua, allora mi scuso che i post sono un po’ tanti . Idem vale per “Matrimonio e Famiglia”, l’ultimo capitolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: