Riscattare il tempo

Redimere tempus. — L’unica nobiltà dell’uomo, la sola via di salvezza consiste nel riscatto del tempo per mezzo della bellezza, della preghiera e dell’amore. Al di fuori di questo, i nostri desideri, le nostre passioni, i nostri atti non sono che «vanità e soffiar di vento», risacca del tempo che il tempo divora. Tutto ciò che non appartiene all’eternità ritrovata appartiene al tempo perduto.

(Gustave Thibon, L’uomo maschera di Dio, SEI, Torino 1971, p. 262)

Categorie: Thiboniana | 16 commenti

Navigazione articolo

16 pensieri su “Riscattare il tempo

  1. Grazie, Andreas! Si dimostra sempre all’altezza delle attese di chi gode della Thibonite.
    Però mi sono chiesta che cosa intende per “bellezza”.

  2. 61Angeloextralarge

    Ammappate, Andreas! Bella sta roba! Smack! :-D
    Dunque… ricapitolando… “BELLEZZA” mi fa pensare a cosa ha risposto la Madonna ai veggenti di Medjugorje, quando le hanno chiesto come mai è tanto bella: “Sono bella perché AMO” . Andreas che ne dici? :-D

    “i nostri desideri, le nostre passioni, i nostri atti non sono che «vanità e soffiar di vento»”: oltre al doveroso richiamo al Qoelet, mi viene da pensare che se dentro di noi lasciamo albergare troppo e soprattutto lasciamo dominare queste cose, in realtà siamo caduti nella trappola più sottile che la nostra umanità e, soprattutto il puzzone, ci tendono per farci cadere. E’ necessario sempre fare discernimento se questi desideri e passioni provengono da Dio e sono un suo dono. Se è roba “nostra” o addirittura roba proveniente dal piano sotto terra… che guaio!

    “Tutto ciò che non appartiene all’eternità ritrovata appartiene al tempo perduto”: questa è pesante! Ma vera. Quello che non cotruisce la nostra vita eterna, disperde, spreca tempo e forze. “Chi non raccoglie disperde” :-(

  3. @ Karine e Angela

    La migliore definizione di bellezza l’ho colta dal mitico don Ernesto Zucchini durante gli esercizi spirituali. Don Ernesto ha detto che la «bellezza è il fulgore del bene». Il bello, come dice san Tommaso, è caratteristico di quel che è uno, vero e buono. È ciò che desta stupore e ammirazione, ciò che è stimabile non per la propria utilità ma per il suo pregio. Nel Pane di ogni giorno Thibon scrive che «a un certo livello, il linguaggio della morale sfocia spontaneamente in quello dell’estetica. Fare la carità al povero che passa, è bene; immolarsi come il Padre Damiano per i lebbrosi, è bello e sublime. […] Sentiamo, per istinto, che questo atto esiste non tanto per servire qualcuno a qualche cosa, quanto per essere contemplato. Spetta alla nobiltà e all’eroismo di fondere al vertice il bello e il bene e, alla fine, di realizzarne la sintesi. Anche facendo astrazione dal punto di vista soprannaturale, la bellezza di una vita eroica e santa vince sempre in profondità e in pienezza lo splendore dell’opera d’arte. Quando la virtù e il bene sono abbastanza alti, puri e liberi per assoggettare la bellezza, nessuna altra bellezza può eguagliare la loro. Bellezza del bene, bellezza che trafigge e che colma, più compatta della pietra e più delicata di un cielo all’alba, bellezza interamente viva e reale, fonte dell’ebbrezza più solitaria e della nostalgia più tormentata, calda e vicina come un seno, con pudori e ritrosie infinite di stella, bellezza diretta e totale, debolezza del segreto, vergine di artifici e di vano fulgore, carica più di doni che di promesse, bellezza degli abissi dove il verbo e la menzogna più non respirano, calamita che solleva per intero l’uomo e lo fa volare con tutto il suo peso!».
    Questo legame tra verità, amore e bellezza è palese in Thibon, il suo stile poetico parla da sé. E d’altro canto vediamo bene che il male, oltre a essere meccanico e prevedibile, è anche brutto esteticamente. Mi viene in mente quel che dice Otto von Habsburg sull’architettura dei paesi caduti sotto il totalitarismo: http://www.youtube.com/watch?v=m97syoLFgqM
    Questo del legame tra bruttezza e architettura contemporanea è un punto su cui anche Gomez Davila insiste molto.

  4. 61Angeloextralarge

    Stefano Chiappalone?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: