Misericordia e fermezza

Reginald Garrigou-Lagrange

Nella Chiesa la carità più compassionevole e l’intransigenza dottrinale più ferma si uniscono nell’ardore di un medesimo amore, che è lo zelo per la gloria di Dio e la salvezza delle anime. La Chiesa sa di non poter fare il bene senza combattere il male, di non poter evangelizzare senza lottare contro l’eresia.
Misericordia e fermezza dottrinale non possono sussistere che unendosi: separate l’una dall’altra muoiono e non lasciano più che due cadaveri: il liberalismo umanitario con la sua falsa serenità e il fanatismo con il suo falso zelo. È stato detto: «La Chiesa è intransigente per principio, perché crede; è tollerante nella pratica, perché ama. I nemici della Chiesa sono tolleranti per principio, perché non credono, e intransigenti nella pratica, perché non amano». Da un lato la teoria viene opposta alla pratica, dall’altro la penetra e tutto dispone con forza e dolcezza.
La Chiesa, quaggiù sulla terra, è essenzialmente «militante» e pacifica; la pace risiede nel cuore della patria, la guerra è alle frontiere. Solo i santi sanno esprimere il senso tutto sovrannaturale del combattimento che occorre muovere contro la carne, lo spirito del mondo e quello del male. E quante volte essi hanno manifestato in sé la Chiesa «ben purificata dal fuoco di grandi tribolazioni e ben unita a Dio, che porta l’oro dell’amore del cuore, l’incenso dell’orazione nello spirito, la mirra della mortificazione nel corpo? Essa porta, dicono, il buon odore di Gesù Cristo per i poveri e per i piccoli, mentre sarà un odore di morte per  i grandi, i ricchi e i superbi mondani. Condotta dallo Spirito Santo, senza attaccarsi a nulla né stupirsi di nulla, né mettersi in pena per nulla essa spande la pioggia della parola di Dio e della vita eterna. Essa insegna la via stretta di Dio nella pura verità, secondo il santo Vangelo, e non secondo i canoni del mondo, senza temere alcun mortale, per potente che sia; tiene in pugno la spada a due tagli della parola di Dio.» (1)
Per mezzo di Dio essa discerne il vero dal falso, il bene dal male e porta alle anime la liberazione della salvezza.

(1) Parole di san Luigi Maria Grignion de Montfort.

(Réginald Garrigou-Lagrange, Dieu, son existence et sa nature, vol. II, Beauchesne, Paris 1950 (5a. ed.), pp. 724-725)

Categorie: Saggezza, Vox catholicae Ecclesiae | Tag: , , , , | 14 commenti

Navigazione articolo

14 pensieri su “Misericordia e fermezza

  1. Ciao sono venuta a conoscere il tuo blog dopo aver visto il premio che ti ha donato Martina.

    Un carissimo saluto!

  2. 61Angeloextralarge

    Andreas: questo autore è per me un’altro dei perfetti sconosciuti! Mi si attaccherà il virus anche con lui? ;-)

    • Angela: È forse l’esponente più noto della corrente “neotomista”, un vero “mostro sacro del tomismo”. Però non ha scritto solo ponderosi tomi di filosofia e teologia ma anche libri di carattere più spirituale.
      Lo conoscevo di fama ma non avevo mai letto nulla di suo. Qualche tempo fa Karin me ne accennò e allora, incuriosito, mi sono procurato qualche sua opera. Sto aspettando con moltissima curiosità che mi arrivi questa sul “chiaroscuro intellettuale” e il senso del mistero, una “tecnica” molto cara al mio amico Gustavo… ;-) (un untore non dimentica mai il primo virus… :-D ). Chissà però che non ci scappi anche una epidemia di “garrigoulagrangite”, dal nome sembra un affare da otorinolaringoiatra… :-D

  3. Ti ringrazio di cuore, Andreas, e devo ammettere che per me viene subito dopo Benedetto XVI che con i suoi scritti deve ancora essere scoperto per bene. Non lo si legge ancora con la passione che merita.
    Réginald Garrigou-Lagrange è un gigante ma purtroppo online si trova pochissimo di lui. Mi incanta.
    Merci! :D

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: