Il Rosario di Grignion de Montfort

Missionario, Grignon de Montfort risaliva la Senna su una imbarcazione dove si ammucchiavano almeno 200 persone, ridendo in maniera grottesca e cantando canzoni blasfeme. Trovandosi da qualche tempo in questo via vai di commercianti e pescatori, il signor di Montfort cominciò a collocare il suo crocefisso in cima al bastone. Poi, prosternandosi, gridò: “Coloro che amano Gesù Cristo si aggiungano a me per adorarlo.”

Delle scrollatine di spalle e degli sberleffi furono la risposta. Allora, girandosi verso il fratello Nicola: “In ginocchio, gli dice, e recitiamo il rosario!”. Sotto una valanga di ingiurie, i due uomini, a capo nudo, il viso raccolto e tranquillo, sgranano le Ave Maria. Terminato il primo rosario, il Santo si alza e con una voce dolce invita gli astanti ad unirsi a lui per invocare Maria. Nessuno si mosse, ma le grida cessarono quando ricominciò la preghiera. Man mano che le invocazioni “Santa Maria, prega per noi peccatori” si succedevano, il volto del santo si trasfigurava.

Concluse le cinque nuove decine, si poteva osservare nel suo sguardo una tale supplica e, nella sua voce tanta autorità che, quando implorò gli astanti a recitare il terzo rosario, tutti caddero in ginocchio e ripeterono, docilmente, quelle soavi parole, dimenticate sin dall’infanzia. Il santo prete poté rallegrarsi: da un teatro di oscenità, aveva creato un santuario; sulle labbra abituate a bestemmiare, vi aveva riportato il nome di Maria.

Recueil Marial (Raccolta Mariana), 1975 p. 12

 

 

Carissimi, nei prossimi giorni sono molto impegnata in varie faccende e non posso garantire la regolarità delle pubblicazioni. Ma prima o poi arrivano sempre!

Grazie per la vostra comprensione e l’affetto,

Karin

Categorie: Cose da Santi..., Il Rosario, La Cattedrale, Vita spirituale | Tag: , , , , | 3 commenti

Navigazione articolo

3 pensieri su “Il Rosario di Grignion de Montfort

  1. 61Angeloextralarge

    Karin: un abbraccio! E grazie per questo episodio per me nuovo. Smack! :-D

  2. mariella santarelli

    Ave o Maria piena di grazia il Signore e con te tu sei benedetta fra tutti le donnne benedetto il frutto del tuo seno Ges santa Maria madre di Dio prega per noi peccatori adesso e nell’ora della morte Gloria al Padre al figlio ed allo spirito santo buona e santa giornata a tutti L’eterno riposo dona a loro o signore splenda ad essi la luce perpetua riposino in pace Santi tutti del paradiso pregate per noi Gloria al Padre al figlio ed allo spirito santo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: