La Santa Casa di Loreto e B. Anna Katharina von Emmerick

MARIOLOGIA: la Santa Casa di Loreto nelle visioni della beata Anna Katharina Emmerick

TraslazioneSantaCasaNel caso della Beata Caterina Emmerich si può dire che, ancora di più che della rivelazione di Santa Caterina da Bologna, l’autenticità e veridicità delle sue “rivelazioni” e “visioni” avute (oltre che dal riscontro oggettivo fatto nella realtà), sono state avallate in modo straordinario proprio da Dio stesso, con il “miracolo vivente” della sua “sussistenza miracolosa” mediante il solo “nutrimento” della sola Comunione con Gesù Eucaristia. Non può perciò ella aver ingannato nessuno, se Dio stesso ne comprovava la veridicità di quanto affermava con il “miracolo vivente” che la sua vita stessa costituiva presso i suoi contemporanei.

In proposito, Gesù stesso dice nel Vangelo (e ciò forse non vale anche per i suoi Santi?…): “Se non compio le opere del Padre mio, non credetemi; ma se le compio, anche se non volete credere a me, credete almeno alle opere…” (Gv.10,37-38). E anche “Se fossi io a render testimonianza a me stesso, la mia testimonianza non sarebbe vera; ma c’è un altro che mi rende testimonianza, e so che la testimonianza che egli mi rende è verace” (Gv.5,31-32). E ancora: “Egli attesta ciò che ha visto e udito, eppure nessuno accetta la sua testimonianza; chi però ne accetta la testimonianza, certifica che Dio è veritiero” (Gv.3,32-33).

A riguardo della Santa Casa di Loreto, la Beata Caterina Emmerich – per anni immobile nel letto – la descrive con esattezza, pur senza averla mai vista, dichiarando che ivi avvenne l’Annunciazione dell’Angelo a Maria; e afferma anch’ella che la Santa Casa fu portata via da Nazareth proprio dagli “angeli” (quelli “veri”, quelli “spirituali”), e proprio “in volo”, e affermando risolutamente (e testualmente): “Le pareti della Santa Casa di Loreto sono assolutamente le stesse di Nazareth” (cfr. “Le Rivelazioni di Caterina Emmerick”, ed. Cantagalli, Siena, 1968, I°, p.140).

Questa è la descrizione del “trasporto angelico” della Santa Casa come avuto “in visione” dalla Beata: “Ho visto spesso, in visione, la traslazione della Santa Casa di Loreto. (…) Ho visto la Santa Casa trasportata sopra il mare da sette angeli. Non aveva alcun fondamento (…). Tre angeli la tenevano da una parte e tre dall’altra; il settimo si librava di fronte: una lunga scia di luce sopra di lui (…)” (Beata Caterina Emmerick, “Vita di Gesù Cristo e rivelazioni bibliche”, cap. IV, par.2°).

 La Beata Caterina Emmerich, nel testo sopra riportato, “rivela” persino il numero degli angeli deputati da Dio a questo “miracoloso trasporto”: esattamente sette angeli. Forse che “episodi” simili non si leggono anche nella Sacra Scrittura? (cfr. Es.14,19; Es.23,20-23; Tobia 8,3; Dan.14,33-36; e tanti altri)… Forse che Dio non può far fare dagli angeli, nel Nuovo Testamento, quanto faceva a loro fare nel Vecchio Testamento? (cfr. anche At.8,39-40)… Non c’è anche scritto nel Salmo (90,12), a riguardo degli angeli: “Sulle loro mani ti porteranno…”?

Fonte: La voce cattolica

[Consiglio di leggere le visioni sulla Passione di nostro Signore di Katharina Emmerick, sono la mia lettura della S. Quaresima, che troverete anche in internet da scaricare gratuitamente]

Categorie: Cose da Santi... | Tag: , , , | 14 commenti

Navigazione articolo

14 pensieri su “La Santa Casa di Loreto e B. Anna Katharina von Emmerick

  1. LDCaterina63 Dorotea

    Carissima Karin e tutti,
    il Karaoke che vi proponiamo fa parte di quella Devozione Popolare che da sempre ha arricchito (e arricchisce) la nostra Italia, i Comuni, i Paesi, in quelle che sono dette le Feste Patronali quando, appunto, un Paese ha il suo Santo Patrono. Il 10 Dicembre è la Festa della Madonna di Loreto, della Santa Casa che la Tradizione ci insegna come un prodigio davvero unico nel suo genere.

    Il canto che vi proponiamo in qualità di Movimento Domenicano del Rosario: http://www.gloria.tv/?media=225912

  2. :D :D :D
    Tea, sei un ciclone! :P

  3. LDCaterina63 Dorotea

    Anche tu non scherzi eh!! :-) Viva la Chiesa, Figliola benedetta :-)

  4. 61angeloextralarge

    Sono stata a Loreto domenica scorsa: te lo ricordi vero, Karin? Siamo andate assieme! ;-)

  5. paola

    Ho letto ‘La monaca e il poeta’ e sono rimasta affascinata dalla storia di questa donna, dalle descrizioni della Terra Santa che vedeva come fosse lì e dal rapporto che ha avuto con lei C. Brentano, tra i maggiori letterati romantici.

  6. Mariella Santarelli

    Caro Ges cara mamma Maria santa madre della Santa casa di Loreto /a 25 kilometri dalla mia abitazione) quante volte ti ho invocata quante grazie ho ricevuto santissima madre maria ti offro le mie preoccupazioni Ave Maria piena di grazia il Signore e con te tu sei benedetta fra tutte le donne e benedetto il frutto del tuo seno Ges santa Maria madre di Dio prega per noi peccatori adesso e nell’ora della nostra morte amen gloria al padre al figlio ed allo spirito santo come era nel princpio ora e sempre nei secoli dei secoli amen Ges e Maria a tutto e a tutti pensaci tu Mariella

  7. Lo stesso fascino che ho subito anch’io, Paola. Quando lessi il libro per la prima volta, ero da poco tornata dalla Terra Santa e mi sono talmente immedesimata che volevo subito ripartire, portando il libro con me. Di Brentano non ho letto null’altro, il mio deficit di non essere cresciuta in Italia. :(

    • paola

      Non essere cresciuta in Italia, dici? Mi stupisci, dato che era il più celebre rappresentante del romanticismo tedesco. E proprio questo è sorprendente: uomo ricco, raffinato, brillante, rimase sei anni al capezzale di Katharina con la missione di trascriverne ogni parola. 17.000 pagine!!
      Sai una cosa che ho trovato commovente? Il racconto di Gesù appena risorto, che appare per prima a sua madre, e l ei che ripercorre la via del Calvario. Credo che nel film di M. Gibson sia riprodotta fedelmente la scena.

  8. Non ti stupire, ho frequentato le scuole protestanti e ti assicuro che non avevo mai sentito parlare. :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: