Che kariiinooo, ma quanti anni ha? Un anno, oggi!

baby_zwölfter_monatCari figli della Chiesa,

oggi è l’anniversario di questo blog, esattamente un anno fa è nato!

Sarò breve: devo ringraziare prima di tutto il nostro Signore per l’aiuto che mi ha dato, nelle persone squisite di Andreas Hofer, Palmiro Clerici, e voi, amici cari, che leggete.

Un particolare ringraziamento va a Costanza, l’admin e tutto il suo blog che hanno citato il mio, e a Martina, suo blog e il premio. Grazie a voi!

Tuttavia non solo loro… mi viene in mente Ilaria Pisa che tantissime volte ha condiviso i miei link e quant’altro. Annarosa Rossetto e il suo gruppo “I gatti di Benedetto XVI”,  a Giorgio Maria Ranelli e a Sergio va il mio “Grazie” incondizionato, e state ve ne certi, che me ne sono dimenticata di qualcuno.  A parte la nostra cara Angela qui, che abbraccio con affetto.

Grazie, grazie, grazie, con un cuore gonfio di tristezza -per il momento storico della Chiesa- ma anche di gratitudine!

Karin

TU HAI CHIAMATO

Tu hai chiamato, hai gridato,
e hai superato la mia sordità.
Tu hai sfolgorato,
e hai aperto i miei occhi.
Tu hai sparso i profumi,
li ho respirati
sono corso dietro a te!

Io ti ho gustato,
e ho fame e sete di te. 
Tu mi hai toccato,
e io brucio dal desiderio
della tua pace.
Quando sarò più vicino a te,
la mia sofferenza sarà finita.

0 Signore, abbi pietà di me,
non nascondo le mie ferite;
tu sei il medico e io l’infermo.
Tu sei misericordioso,
e io tanto povero.

Donami ciò che tu comandi,
e poi comanda ciò che tu vuoi.

Sant’Agostino

Categorie: Karinate | Tag: | 27 commenti

Navigazione articolo

27 pensieri su “Che kariiinooo, ma quanti anni ha? Un anno, oggi!

  1. 61angeloextralarge

    Correggere urgentemente il titolo di questo post!!!! ;-)
    Esigooooo che sia scritto così:
    “Che Kariiinooo, ma quanti anni ha? Un anno, oggi!”
    Ahahahahaha! Che bello! Samckmegagigante per la prima candelina e per il mio nome (che indegnamente porto) scritto tra i ringraziamenti.

    Stavo pensando proprio l’altro ieri che se non avessi conosciuto, anche solo virtualmente, te, Costanza, Don Fabio, e tutti gli amici di questi blog (non faccio l’elenco così evito di dimenticarmene qualcuno e magari proprio uno di quelli più speciali), forse non sarei così “forte” adesso che Benedetto XVI ha fatto questa scelta. Dolorante lo stesso ma di certo meno speranzosa, con più dubbi sull’avvenire.

    N.B.: per abbracciarmi tutta ci vogliono le braccia moooolto lunghe.. Ma sei tu quella splendida creatura in foto? Non negare! Ti ho sgamata. ;.)

  2. No, cara, non sono io. :D Ho cambiato il titolo, solo con “k” in minuscola, sempre un aggettivo è. E’ stato doloroso maltrattare la vostra bella lingua, ma l’idea era troppo karina. ;)
    Ho le braccia moooolto lunghe…… :D
    Dobbiamo avere assolutamente speranza, altrimenti il gesto di Benedetto XVI non avrà l’effetto che lui ha voluto e se lo meriti. :)

    • 61angeloextralarge

      Della serie: chiedete e vi sarà dato… Smack! :-D
      Non mi ero nemmeno accorta di aver scritto la k maiuscola… forse è stato un lapsus freudiano?
      La speranza fondalmentalmente ce l’ho dentro, ma a volte vengono dubbi, che ricaccio indietro, anzi… metto nelle mani del Signore. Credo che sia molto naturale, soprattutto sentendo i tantissimi profeti di sventura che sguazzano in questi giorni. Sono arrivata al punto che non tocco più l’argomento e se qualcuno lo tira fuori… tiro diritta. Quante amenità! W Benedetto XVI… Amen!

  3. 61angeloextralarge

    • Grazie, Angela! :)

    • paola

      …a proposito di torte….
      Guarda cosa ho trovato…

      • Aiuto, Paola! Fragole, panna,….:D

        • paola

          Ma la forma, ti dice nulla? Lo so, è una “americanata” … :-D

          • 61angeloextralarge

            Paola: mi piace tutta, a partire dalla forma, fino all’ultima fragolina nascosta sotto la panna! Slurp! Mi sono ingrassata ancora! Ed è Quaresima!

          • Ecco, Paola! Ci sono arrivata anch’io: il Sacre Cuore, vero? Mi ricordava qualcosa ma non sono riuscita a capire che cosa… :(
            Poi ho guardato l’immagine da lontano, ed era tutto chiaro. Se ora mi dici che non è vero, mi vergognerò da morire… :)

          • paola

            Era proprio così, ci sono diversi blog americani con ricette di cake a soggetto religioso… per questo dicevo “un’americanata”. Può sembrare un po’ kitsch, ma insomma, dai, almeno guardarla non infrange il fioretto quaresimale! ;-)

          • paola

            Comunque, sono andata a rileggere, devo precisare: è il Cuore Immacolato di Maria, bianco e rosso. Il Sacro Cuore ha una specie di corona di spine di cioccolata, e una crema un po’ color arancio (fiammeggiante, I suppose..) :-D

  4. Karin, affettuosissimi auguri! Spero che continueremo a comunicare attraverso questo mezzo per tantissimi anni ancora! Il tuo blog mi piace moltissimo e l’averlo ‘incontrato’ in rete, così per caso, mi ha resa molto contenta soprattutto perché ho fatto la splendida scoperta che sei la Karin che ho conosciuto qualche anno fa……….
    Anch’io ancora devo riprendermi dallo shock, ma sono sicura che il Santo Padre sa cosa fa. Non è uno sprovveduto, oh ragazze è Sua Santità Benedetto XVI, non dimentichiamolo, fidiamoci di lui! Quindi coraggio, continuiamo a pregare per lui, perché sia forte e sappia portare il peso della sua scelta e perché possa servire ancora Gesù e la Sua Chiesa. Un grandissimo abbraccio

  5. 61angeloextralarge

    Non ho dubbi sull’operato di Benedetto XVI, anzi! Ho un altro genere di dubbi, ma preferisco non affrontare l’argomento solo tanto per e counque credo che sia più importante usare il tempo nel pregare.

  6. Auguri sinceri !!!!!!

  7. Auguri e un piccolo omaggio floreale

  8. Paola, avranno la torta anche del Sacro Cuore di Gesù, non gli sfugge nulla…

  9. Anche se in ritardo – ieri ero “fuori sede” e senza collegamento internet – tanti auguri al blog e a Karin! E grazie per la menzione d’onore! ;-)

  10. Mariella Santarelli

    Padre nostro che sei nei cieli sia santificato il tuo nome venga il tuo regno sia fatta la tua volont come in cielo sos in terra dacci oggi il nostro pane quotidiano rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori non indurci in tentazione liberaci dal male gloria al padre al figlio ed allo spirito santo come era nel principio ora esempre nei secoli dei secoli amen

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: