Mi sa che si sta leggermente innervosendo, la bestiaccia….Diamole filo da torcere e diamoci dentro anche noi con la preghiera. :D

CONTINUITAS

(liberamente ispirato a C.S. Lewis, Le lettere di Berlicche)

Image


Mio caro Malacoda,
i servi del Nemico – quelli che lui si ostina a chiamare “figli”, insomma quelli lì che si autodefiniscono cristiani – sono in sede vacante da soli due giorni e già siamo nei guai: quel vecchio teologo bavarese ne sa una più del diavolo, cioè di noi… sin da quando vestiva di rosso è una vera grana, tanto più che aspettavamo con ansia il suo pensionamento e invece il suo amico polacco lo ha voluto accanto fino alla fine. Già nel 1984 (secondo il calendario dei mortali) ci aveva inflitto un duro colpo. Provo a rinfrescarti la memoria: eravamo riusciti ad arruolare legioni di preti, con una duplice strategia, per cui una parte abbandonava l’abito, gli altri avevano il compito di diffondere l’idea che tutta la dottrina precedente fosse da buttare via e che si dovesse ricostruire…

View original post 1.008 altre parole

Categorie: Saggezza | 7 commenti

Navigazione articolo

7 pensieri su “

  1. 61angeloextralarge

    Oremus! Questo lo fa innervosite… Invece di abbatterci ci amiamo. Invece di rattristarci siamo nella speranza. Invece di uscire dalla chiesa ne siamo sempre più parte. Che ce volemo fa? Tutto concorre al bene per coloro che amano Dio! :-D

  2. Elena Majocchi

    “Caro” Berlicche, mi sa che tu ed i tuoi compari l’avete preso in saccoccia un’altra volta. Questo Papa, che ci è padre come non mai, noi lo portiamo nel cuore e ogni volta che tu proverai ad avvicinarti a uno di noi, troverai sempre e sempre lui al nostro fianco. Nun ce provà che è meglio, metti la coda puzzolente tra le gambe e vedi d’annatte. Sono felice al pensiero che Papa Benedetto se ne sta tranquillo tra i suoi libri e le sue preghiere e che Dio lo accompagni sempre. E con lui, anche noi.

    • Idem! Sottolineo: “Nun ce provà” è mejo! :D

    • 61angeloextralarge

      Elena: concordo su ogni tua parola. “Vedi d’annatte”… intanto lo diciamo, anche se non lo farà perché è un testone, non si arrende nemmeno all’evidenza, oh!

  3. Anna

    Ma dentro di sè si sentirà ‘bruciare’ al pensiero che’ una così ghiotta occasione, gli si è ancora una volta rivoltata contro!!!

  4. Non si rende ancora conto di aver perso. Noi dovremo soffrire di sicuro, e in parte lo stiamo già facendo in una società che nega in parole e nei fatti la SS Trinità e la Madonna, i Santi, etc., ma sappiamo per certo che siamo dalla parte del vincitore in assoluto. Che la misericordia di Dio è più grande di qualsiasi peccato noi potremmo mai commettere, meno quello che chiude il cuore all’opera dello Spirito.

  5. Mariella Santarelli

    gloria al padre al figlio ed allo spirtio santo come era nel pirncipio ora e sempre nei secoli dei secoli amen

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: