Via Crucis contro i matrimoni omosessuali!

Via Crucis contro i matrimoni omosessuali!

Sabato, 06 Aprile 2013 a Parigi, che Dio li benedica!

Categorie: Non c'è più religione..., Politica e verità, Testimonianze, VITA sempre! | 17 commenti

Navigazione articolo

17 pensieri su “Via Crucis contro i matrimoni omosessuali!

  1. 61angeloextralarge

    Che Dio li benedica!

  2. Si bruciamoli tutti sul rogo

    • Perché lo vorresti fare?
      Gli affetti omosessuali esistono anche per la Chiesa, e questa Via Crucis non era contro gli omosessuali,
      ma contro il matrimonio fra omosessuali, cosa ben diversa.
      Buona Domenica, Masticone!

      • Io credo che occorra essere meno ipocriti
        La chiesa non accetta l omosessualità
        Questo e’ un fatto
        Non l ha solo perseguita nei secoli ma nel 21 secolo oggi cioè non ha ancora firmato la risoluzione delle nazioni unite che vieta la discriminazioni e la tortura di essi
        Questa e’ la vergogna
        Due gay che si amano sono una famiglia
        Che poi si voglia legarli con il rito del matrimonio o Dell Unione civile e’ un tecnicismi
        La vergogna e’ che si facciano processioni come questa e si faccia su ciò che ho appena detto

        • 61angeloextralarge

          La vergogna è che se si fanno manifestazioni contro la Chiesa è tutto regolare… invece se si prega una Via Crucis contro quello che è un’offesa al credo cristiano… tutti al rogo. Troppo comodo, mi dispiace.

          • 61angeloextralarge

            N.B.: in caso interpretassi male il mio commento…
            Ho tanti amici omosessuali e tra noi c’è rispetto e altro. Non ho mai puntato il dito contro gli omosessuali, né li ho ai evitati.

          • Quindi sto d accordo nel condannare quei mostri.

        • Ipocriti sono coloro che negano la verità, è la verità è Cristo, Masticone.
          La Chiesa accetta gli omosessuale, ma non la pratica degli atti omosessuali. E ti invito di leggere nel Catechismo per averne conferma.
          La santissima Trinità è la vita e tutto ciò che proviene da loro deve essere aperto alla vita. Solo allora si può parlare di una famiglia.
          La vergogna è che si voglia ad ogni costi vivere i propri istinti come se fossero giusti, ma allora diventa giusto anche l’omicidio, se sento di dover uccidere qualcuno. Se in passato sono stati commessi degli errori, questi non giustificano il peccato di adesso.

  3. Mariella Santarelli

    Angelo di Dio che sei il nostro custode illumina custodisci reggi e governa noi che ti fummo affidati dalla piet celeste gloria al padre al figlio ed allo spirito santo

  4. Karin buongiorno! Oggi, ottava di Pasqua, è una gran bella festa. A me ricorda mia madre, spesso la accompagnavo a S. Spirito in Sassia.
    Abbiamo tanto bisogno di ripetere ‘ Gesù confido in te’
    Una bella giornata a tutti.

  5. 61angeloextralarge

    masticone: “quindi sto d’accordo nel condannare quei mostri”? Chi sarebbero i mosri?
    Il fatto che ho tanti amici omosesuali non significa che sia amica dell’omosessualità…
    Mi sembra che quello chiuso di mente sia proprio tu che parli senza conoscere la realtà oggettiva dei fatti, cioé il reale atteggiamento che ha la Chiesa nei confronti degli omosessuali. Non unificare l’atteggiamento verso l’omosessualità con quello verso gli omosessuali.

  6. No, Masticone, nulla di ciò che la Chiesa insegna si stacca dall’insegnamento di Cristo. La mente aperta non significa possedere una mente confusa, ma una mente che ragiona al massimo attraverso i doni di Dio.
    L’omosessualità è e rimane un disordine naturale e come tale va accettato con amore anche dalla Chiesa, ma il consumo sessuale di tale disordine viene chiamato da Dio: abominio, e quindi peccato.

  7. Anna

    Scusate il ritardo, ma sn giorni di fuoco. Caro Masticone posso dirti la mia? La Chiesa si è aperta molto nei confronti dei divorziati e omosessuali,certo perchè Gesù è Amore. Conosco persone tali che sn stupende per sensibilità e altruismo, forse meglio di altri. Ma x il matrimonio rifletti: al di là di quello che dice o nn dice la Chiesa, c’è una legge naturale. Sono un uomo e una donna che danno vita alla famiglia e poi ai figli. Ma mi spieghi queste creature cn due figure di riferimento dello stesso sesso? Sarebbero per lo meno confuse assai! Tu mi dirai: e le madri e i padri soli? E le famiglie allargate? Tutto giusto! Ma la famiglia è questa! Se poi vogliamo ridurre tt al relativismo per cui io posso fare tt quello che ritengo o nn ritengo giusto beh..allora legalizziamo tutto, ma proprio tutto!! E se mi va perchè nn posso tradire mia moglie o mio marito? Lo posso fare, ma nn è così! E poi Masticone, io sn ignrante in materia, ma perchè nn vai a spulciare anche nelle altre religioni e poi mi fai sapere?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: