Libertà di opinione sempre!

Libertà di opinione sempre!

Questa legge sull’omofobia è una legge contro l’uomo e non si ha da fare. Chi del governo si sta opponendo subisce un mobbing pesante. Sacerdoti, vescovi, dove siete? Avete chiaro in mente che parte delle Sacre Scritture non potrete più citare durante la Santa Messa se la legge dovesse passare?
Non possiamo attendere che i comatosi si sveglino…diamoci da fare.
Chi può, ci vada!

Papà, mamma e bambini è naturale
Tutti nati da un uomo e una donna
Prima di tutto i diritti dei bambini
Nessun bambino da uteri in affitto
Da due ovuli, nessun bambino
Da due spermatozoi, nessun figlio
Uomo e donna, un’alleanza naturale
Francesco Agnoli

Vi prego inoltre di leggere i seguenti link:

Omofobia, la battaglia degli emendamenti 

Dalla Francia sappiamo come andrà a finire

Categorie: Karinate, Non c'è più religione..., VITA sempre! | 17 commenti

Navigazione articolo

17 pensieri su “Libertà di opinione sempre!

  1. E’ un po’ che ne scrivo sul mio blog, perché la cosa mi fa tanta paura, sai perché? Perché non sento il grido della Chiesa! Quando ad un popolo viene tolto il diritto alla libertà di pensiero (e di lì il passo a togliere la libertà di religione è breve), in nome dell’uguaglianza di diritti, la democrazia è sconfitta ed avanza la tirannia della minoranza! Che il Signore ci aiuti!

  2. Il 9 Luglio, la commissione Giustizia ha approvato il testo base della legge contro l’omofobia e la transfobia (relatori Antonio Leone del Pdl e Ivan Scalfarotto del Pd). Il testo, andra’ in aula il 26 Luglio. SECONDO TALE LEGGE possono essere sottoposti a PROCESSO, in quanto incitanti a commettere atti di discriminazione per motivi di identità sessuale, tutti coloro che sollecitassero i parlamentari della Repubblica a NON introdurre nella legislazione il “matrimonio” gay e, ancor più, tutti coloro che PROPONESSERO DI ESCUDERE la facoltà di adottare un bambino a coppie omosessuali. NON SO SE AVETE INTESO: SE LA LEGGE CONTRO L’OMOFOBIA DOVESSE ESSERE APPROVATA CHI MANIFESTA,ANCHE PACIFICAMENTE CONTRO LE NOZZE GAY E RIFIUTA L’ADOZIONE DEI BIMBI ALLE COPPIE GAY, VA INCONTRO ALLA RECLUSIONE SINO A 1 ANNO E 6 MESI,PERCHè QUESTO SAREBBE CONSIDERATO ISTIGAZIONE ALL’OMOFOBIA….
    Vi rendete conto? E la libertà di pensiero? La democrazia? La libertà di coscienza? La libertà di parola? C’è di mezzo la libertà di manifestare il proprio pensiero CONTRO la dittatura del relativismo, che vorrebbe l’equiparazione indistinta di tutte le pratiche sessuali, oggi dell’omosessualità, domani delle pratiche sadistiche e masochistiche e, infine, forse, della bestialità e di altre pratiche oggi ancora ritenute inaccettabili.

  3. “Ora questa specie di demoni non esce se non mediante la preghiera e il
    digiuno”.
    Matteo 17,21

    Amici…siccome ritengo che la legge contro l’omofobia e la transfobia stia nascendo su un terreno diabolico, propongo per il 25 luglio una giornata di preghiera E digiuno.
    Ci state?

  4. Approvato il DDL “eterofobo”: omosessualismo ora obbligatorio
    prevede l’incriminazione per tutti coloro che, sulla questione, hanno un pensiero diverso, per esempioi:

    1. coloro che sollecitassero i parlamentari della Repubblica a non introdurre nella legislazione il “matrimonio” gay;
    2. coloro che proponessero di escludere la facoltà di adottare un bambino a coppie omosessuali;
    3. coloro che pensassero di organizzare una campagna di opinione per contrastare l’approvazione di una legge sul “matrimonio” gay;
    4. coloro che pubblicamente affermassero che l’omosessualità è contro le Sacre Scritture;
    5. coloro che pubblicamente dichiarassero, per un proprio pensiero religioso, che gli atti compiuti dagli omosessuali «sono intrinsecamente disordinati»;
    6. coloro che pubblicamente sostenessero che gli atti compiuti dagli omosessuali sono «contrari alla legge naturale», poiché «precludono all’atto sessuale il dono della vita e non costituiscono il frutto di una vera complementarietà affettiva e sessuale» (come per esempio afferma il Catechismo della Chiesa Cattolica al N.2357);

  5. Anna

    Non solo nel Paese nn c’è più libertà di opinione, ma cominciamo anche con una pesante discriminazione religiosa! Grande! Mi sn persa tutti questi passaggi degli ultimi giorni, perchè per gli orari, mi diventa difficile seguire le notizie. E poi…fatto ad hoc, durante il periodo feriale! Non so come Dio possa intervenire in una Storia che si chiude sempre di più alla Luce. Sono d’accordo con te Angela: pagheremo sempre più pesantemente le conseguenze delle nostre azioni nefaste, altro che punizioni divine. Dio ci aspetta solo con le braccia aperte di Misericordia, solo che è piùcomodo pensare che Lui nn faccia nulla e accusarlo di nn untervenire in tt ciò che nn và! Un abbraccio a tutte! Karin come stai?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: