La nonna…

La nonna…

Scrive don Salvatore Lazzara:

Cari amici, la votazione del disegno di legge sull’omofobia e la transfobia è stata rimandata a settembre! Anche noi abbiamo fatto la nostra parte e dobbiamo essere soddisfatti per aver contribuito a tale risultato. Si riapre ora lo spazio, se non per la moratoria, per migliorare il testo che ad oggi è assolutamente inaccettabile. I figli delle tenebre non si daranno pace fino a quando non avranno ottenuto ciò che vogliono. Come le sentinelle del mattino vigiliamo, attenti, senza compromessi. Negoziare sui valori fondamentali dell’uomo porta all’annientamento della società. Diciamo a tutti con amore e carità la Verità fondamentale della creazione.  Leone XIII affermava: “La famiglia è la cellula della società: se essa è sana, tutto l’organismo prospera; se essa è malata, l’intera comunità deperisce e muore”. Di seguito la suggestiva testimonianza di Karin Gudrun, su alcuni ricordi preziosi della sua infanzia:

Leggete la mia testimonianza, se vi interessa, qui: La nonna…
Karin

Categorie: Non c'è più religione..., Politica e verità, Testimonianze, VITA sempre! | 6 commenti

Navigazione articolo

6 pensieri su “La nonna…

  1. 61Angeloextralarge

    La nonna, anzi i nonni, sono figure che nella mia infanziae anche dopo, sono state inesistenti. Ancora oggi ne ho il rimpianto… :-(

    • Io ho conosciuto solo i nonni materni, preziosi davvero! La mia nonna materna è rimasta nella ex DDR quando mio padre è andato via per studi e non ha potuto più tornare a causa del Muro di Berlino, costruito mentre era via. Non ha potuto tornare neanche per il suo funerale. L’avrei conosciuta volentieri, era uguale a me. Ho visto una sua foto e mi ha preso un colpo…
      I nonni sono importanti, molto, e ti credo che ne hai sentito la mancanza. Mi dispiace, Angela!

      • 61Angeloextralarge

        Mia madre mi dice sempre che sono la fotocopia della mamma di mio padre, deceduta due anni prima della mia nascita. Ho preso il suo nome, unito a quello di una sorella di mia madre.
        Adesso diamo la colpa dei tumori all’inquinamento, alle radiazioni, etc. ma entrambe sono decedute per tumore ed abitavano in montagna: aria pura, natura splendida, cibi più che salutari anche se semplici… Non sono arrivate ai 59 anni.

  2. Anni fa, Angela, ca. 26, quando lavoravo per l’Istituto dei Tumori di Milani avevano fatto una statistica e in quegli anni, la regione più colpita dalla malattia dei tumori, era il Trentino/Alto Adige, non l’avrei mai immaginato. So che ora è cambiato ma non sono più aggiornata.
    Quante cose l’uomo non è in grado di comprendere e quel poco che capisce, in confronto a quel tanto che solo Dio sa, lo sta sbandierando come verità assoluta.

    • 61Angeloextralarge

      Hai ragione! La nostra verità assoluta è comunque sempre mille miglia dalla Verità Assoluta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: