Venerdì Santo

Sieda costui solitario e resti in silenzio,

poiché egli glielo ha imposto;

cacci nella polvere la bocca,

forse c’è ancora speranza;

porga a chi lo percuote la sua guancia,

si sazi di umiliazioni.

Poiché il Signore non rigetta mai…

Ma, se affligge, avrà anche pietà

secondo la sua grande misericordia.

 (Lam. 3,28-32)

adam_williams_fine_art_the_pieta.

Categorie: Quaresima e S. Pasqua 2014 | Tag: | 10 commenti

Navigazione articolo

10 pensieri su “Venerdì Santo

  1. gino

    Sono giornj questi che il Signore ci regala per farci riflettere sulla nostra condizione umana, che, abitualmente non ci consente di vedere al di la’ dei nostri egoistici interessi:quante ingiustizie, quanti abusi, quante vite umane, soppresse dal nostro voltarci “dall’altra parte”, per non vedere e non sentire, potrebbero fiorire, invece di essere lasciate a marcire nella miseria delle ingiustizie e dell’indifferenza?

    Viviamo in pienezza questi giorni, affinché, il Terzo giorno, anche noi possiamo liberare la nostra anima e il nostro cuore, dai lacci del nostro egoismo, attraverso il canto liberatore dell,Alleluia, Cristo è veramente risorto, e noi con Lui, alla nuova vita del suo Amore.
    Santa Pasqua di Redenzione.

  2. 61Angeloextralarge

    La Misericordia… grazie Gesù!

  3. paola

    Il mio pensiero va a quelle immagini del film di M. Gibson (ora non ho il link, ma cercatelo, ne vale la pena!), lungo la via dolorosa, quando Maria, facendosi largo in mezzo a un fiume di folla, segue Gesù che si trascina sotto il peso della Croce. Dall’altra parte della via, c’è il Nemico; tra lui e Maria c’è Gesù, gli sguardi si incrociano: Maria, davanti a quello sguardo tagliente, gelido, oscuro, non abbassa gli occhi. E’ schiacciata dal dolore, ma non smarrita. Solo lei può sostenere quello sguardo, e sembra dire “Non avrai mio Figlio”.
    Ecco, vorrei dire a tutti, a me stessa per prima, che lo sguardo di Maria ci tiene in vita quando non riusciamo neanche ad essere consapevoli di ciò che stiamo vivendo, quando la prova ci fa cadere, quando la sofferenza sembra restringere ogni nostro orizzonte. A testa alta Lei dice al maligno, per ognuno di noi: no, tu non avrai mio figlio.
    Buona Pasqua, carissima Karin, buona Pasqua a tutti!

  4. Bellissima riflessione su Maria, Paola, grazie e ricambio gli auguri!

    The Passion fa parte del nostro Venerdì Santo mentre il sabato pomeriggio “Il grande silenzio”.

  5. Grazie Karin. Non riesco a trovare uno spezzone del film (poco più di un minuto) con la scena che descrivevo, per caso tu sai come cercarlo? :-)

  6. Mariella Santarelli

    Gloria al Padre al Figlio ed allo Spirito santo come era nel principio ora e sempre nei secoli dei secoli amen

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: