Perché?

“Quando vedete una nuvola salire da ponente, subito dite: “Arriva la pioggia”, e così accade. E quando soffia lo scirocco, dite: “Farà caldo”, e così accade. Ipocriti! Sapete valutare l’aspetto della terra e del cielo; come mai questo tempo non sapete valutarlo?”.

Effettivamente siamo diventati esperti anche dell’ultima particella della realtà, siamo arrivati sulla luna, su Marte. Sperimentiamo cose nuove e mirabili. Sappiamo fare cose straordinarie, inventare cose nuove, specializzarci in ogni dettaglio del reale ma siamo completamente ignoranti del senso della vita. E siamo anche incapaci delle volte a saperci porre anche questa domanda. Delle volte è questa domanda che ci brucia dentro, che si fa sentire attraverso l’angoscia, l’ansia, gli attacchi di panico, i disturbi alimentari. Ma preferiamo curare questi sintomi più che metterci in ascolto della domanda che sottintendono tutte queste cose. Non si può guarire da questa domanda, si può solo prenderla sul serio e tentare una risposta, diversamente passeremo tutta la nostra vita a gestirne i sintomi e a tenere in cantina un mostro di angoscia che ci terrifica perché immaginiamo che un giorno verrà fuori e noi ne saremo divorati. Una volta mi commosse una donna, moglie e madre, seppellita da diecimila cose da fare, che mi disse: “Stavo male perché facevo solo il mio dovere, ma non mi ero mai chiesta il perché ne valesse la pena. Bastò questa sola domanda a ridarmi pace”.

Don Luigi Maria Epicoco
wolken-1

Categorie: Don Luigi Maria Epicoco | 7 commenti

Navigazione articolo

7 pensieri su “Perché?

  1. Buongiorno Don Luigi,
    Molto vero quello che ha scritto, come risposto al Vangelo di oggi….Solo la Parola di Dio meditato ci cambia la nostra e mia vita, nulla è più importante, che lasciarsi condure dalla Sua Santa Volontà, giorno dopo giorno, cosi anche per evitare il più possibile di giudicare gli altri…..siamo tutti bisognoso della Sua Grazia per la nostra conversione.
    Buona giornata a Lei pace e bene.

  2. 61angeloextralarge

    E’ più facile secondo noi curare gli effetti che le cause…

  3. Già, e quanto è vero…

  4. Pasquale Sciorilli

    E’ stata proprio una crisi di senso che ha provocato la mia conversione e l’inizio di un un serio cammino di fede

    • Grande, anche per me è stato così, avevo lasciato la fede, ma poi tutto mi sembrava senza senso. Ciao, Pasquale!

      • Pasquale Sciorilli

        Grazie e ciao anche a te. Preghiamo sempre gli uni per gli altri e insieme per tutti coloro che soffrono e che possano trovare la pace nel Signore…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: